Circolo Giovanile San Luigi IX

Circolo del Movimento politico cattolico Militia Christi

Sempre con la Siria

Rompiamo il silenzio di questo Blog dovuto agli impegni elettorali cercando di richiamare l’attenzione sulla Siria e sul massacro sistematico della presenza cristiana nella regione. Il conflitto in atto difficilmente si può ancora chiamare guerra civile; i siriani che stanno pagando un prezzo altissimo sono quasi tutti profughi e non è più un mistero la presenza massiccia di stranieri che utlizzano le frontiere con la Turchia per fare una nuova guerra santa (notare il minuscolo) per procura dagli Stati arabi più facoltosi come il Qatar e l’Arabia Saudita, aiutati anche dalla turbolenta Turchia che sta conoscendo una repressione popolare senza precedenti.  Ci sono notizie  sempre più precise di armi chimiche usate dai ribelli dopo che “voci” avevano parlato di uso da parte del regime; proprio oggi poi sono stati fermati in Iraq agenti di  AlQaeda che si apprestavano a fare attentati col Sarin in Europa e Nord America. Non è più un mistero la presenza di estremisti legati ad AlQaeda in Siria, quello che scandalizza è la strana alleanza che si è creata tra questi e gli “occidentali”. Già i media si sono spesso spesi preferenzialmente per i “ribelli”, addirittura giornalisti embedded ci hanno portato tra le fila degli insorti per vedere la “loro” guerra. Anche Famiglia Cristiana ha presentato un suo video con un twitt ambiguo che dovrebbe essere il titolo di un inchiesta, ma che assume di fatto il valore di una sponsorizzazione degli insorti:

Famribelle

E’ vero che sono presenti articoli sulla rivista come questo critici verso un fornitura di armi ai ribelli (o quest’altro sul pretesto delle armi chimiche per una nuova invasione), ma il pluriospitato nelle interviste Paolo dall’Oglio l’ha sempre pensata diversamente. Mi ricordo ancora un’intervista al settimanale Terra in cui parlava fornire carriarmati e missili a supporto dei “rivoluzionari” (min. 41,49 trasmissione Le due Sirie) , ma non ne fa certo un mistero lui stesso, addirittura c’è un suo intervento “teologico” sul jihadismo islamico. Come fonte di informazione veramente indipendente e cristiana sugli avvenimenti consiglio sempre l’ottimo oraprosiria, che mi sembra in sintonia perfetta con le parole del Santo Padre. E facciamo anche noi quello che chiede questo Blog: preghiamo per la Siria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il giugno 4, 2013 da in Uncategorized.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: