Circolo Giovanile San Luigi IX

Circolo del Movimento politico cattolico Militia Christi

Chi nasce quadrato non può morir…

Eluana Lecco, 25 novembre 1970 – Udine, 9 febbraio 2009, soprattutto l’ultima data dovrebbero meditarla il Prof. Maurizio Mori e Bellocchio

…Tondo Renzo, Presidente della regione Friuli, colui che ha dato l”ok al trasferimento di Eluana alla clinica la Quiete dove è stata posta fine alla sua vita il 9 febbraio, forse il Servillo del film in quanto è del Pdl, ha rilasciato un’intervista al Corriere in un momento particolare, ossia tra l’uscita del film Bella Addormentata, film finanziato dalla Regione Friuli nonostante le resistenze, e una discussa legge sul fine vita:

1) “Sembrava un gomitolo di lana”

2) “ebbi la certezza che qualle donna non stesse vivendo in modo dignitoso”

3) “sono orgoglioso di aver tenuto un profilo istituzionale e di non aver fatto valere i miei convincimenti che poi coincidevano con quelli di Beppino Englaro…mio caro amico…oggi posso dire che la pensavo come lui, ma allora sarebbe stato controproducente”

Al 1) prendiamo atto che Eluana da vegetale è scesa nella scala gerarchica naturale, ora è un gomitolo di lana, paragonare una persona ad una cosa è privarla della sua dignità, e infatti  al 2) si convince che quella persona che si trova davanti non ha la dignità di vivere, o come abbiamo già specificato al regista Bellocchio: “la sua vita non era degna di essere vissuta”.

Ecco quindi che la decisione su Eluana viene presa sul fatto di queste considerazioni, sulla scia di Beppino Englaro, a poco valendo le ricostruzioni  su una volontà che non potrà mai essere puntuale e che comunque era stata già smentita molte volte, vedi il libro di G. Rocchi (citato anhec nella nostra discussione con Bellocchio).

Ah poi che fosse ideologicamente affine ai radicali lo ha dimostrato col suo operare, non certo neutro, che ha assecodato una forzatura giudiziaria, usata come schermo per portare avanti la prorpia ideologia. Fa pena però il fatto che lo abbia ammesso in questo momento tanto particolare.

Intervista completa

Intervista alla madre di Tresoldi che spiega cosa sia quello che registi e politici raffigurano in maniera distorta (Cogito et Volo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il settembre 19, 2012 da in Uncategorized.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: