Circolo Giovanile San Luigi IX

Circolo del Movimento politico cattolico Militia Christi

La moda dell’anticlericalismo

Aggiornamento 17.09.2012

Altre croci distrutti e chiese imbrattate in nome delle “paladine del femminismo”.  (Asianews)

A noi delle pussy riots non poteva importarci di meno, oscene femministe che, con la scusa della protesta, fanno orgie et similia e ne fanno dei video che spacciano per arte. Il brutto è che si è creato un movimento di opinione che le vuole perseguitate, vittime della repressione, paladine della libertà e icone dei diritti delle “donne” (come in Italia quel fallito movimento antiberlusconiano delle senonoramaquando?), addirittura delle “filosofe”, per due citazioni fuori luogo.

La gravità del gesto compiuto in sè non mi sembra possa essere messa in discussione, eppure quello che preoccupa sono le persone che vanno loro dietro e quello che sta succedendo nei paesi dell’est e quì da noi.

Questo è quello che è stato fatto in Ucraina (sempre per solidarietà alle “puzzi”, per inciso quella croce ricorda i perseguitati dal comunismo come le vittime di Katyn), per non parlare del topless davanti al Patriarca russo con la “simpatica” scritta kill Kirill (il nome dello stesso Patriarca).

e questo è quello che continua ad essere fatto in Russia

E questo invece quello che è successo alla Cattedrale di Colonia;

Ah per la cronaca sia Putin che la Chiesa ortodossa in Russia hanno chiesto un pena mite.
La foto in anteprima di articolo viene da quì.

8 commenti su “La moda dell’anticlericalismo

  1. daouda
    agosto 27, 2012

    Il popolo e la chiesa russa hanno dimostrato spesso la loro integrità, ma con Putin , come dal tempo di Pietro I, gatta ci cova…

  2. San Luigi
    agosto 27, 2012

    Ma non c’entra niente Putin, anche perchè, se è questa l’opposizione, allora w Putin

    • daouda
      agosto 27, 2012

      E’ proprio questo atteggiamento quello che eviterei…

  3. San Luigi
    agosto 27, 2012

    Cioè?

    • daouda
      agosto 28, 2012

      Cioè che? Ho già scritto. Prr scrivere con un esempio…è inutile gioire che si insegni primariamente la religione ortodossa nella scuola pubblica, come è, se la scuola pubblica è un mezzo di distorzione e deviazione della fede. Certe cose andrebbero pure capite secondo me…e la storia in Russia da secoli insegna.

  4. San Luigi
    agosto 28, 2012

    L’oracolo de Delfi me sembri 🙂
    Vabbè Putin non ti sta simpatico, ma ti ripeto che non c’entra niente e potresti ben prendere posizione contro le “puzzi rutto” e non per forza essere pro-putin.
    Visto che non c’entra niente ti mando un video che dovrebbe molto interessarti:

  5. daouda
    agosto 29, 2012

    aahahah 🙂

    Se ci limitiamo alla sola economia il problema degli austriaci è l’usura e la fede progressista.
    Se parliamo dell’anarcocapitalismo invece c’è anche il problema dell’indifferentismo etico ( ma non nei PALEO alla Lew Rockwell ed all Hermann Hoppe ) ed una scarsa considerazione dei beni comuni come intesi nel diritto romano giustinianeo ( ma anche qui Hoppe stupisce…quantunque sull’usura sembra proprio che nun je la si faccia proprio ahinoi ).

    io preferisco Gary North a Huerta De Soto…

    No ma si…Prendere posizione contro quelle tipe è abbastanza immediato ma i nostri motivi non sono quelli degli altri…

    • daouda
      agosto 29, 2012

      volendo c’è anche una certa ignoranza del sindacalismo poiché è chiaro che così si lascerebbe il lavoratore in balià del datore di lavoro che gli imporrebbe il proprio “valore” .
      Interessarsi a nuovi àmbiti deve implicare un’apertura a concatenazioni logico consequenziali del tutto differenti usate in termini diversi e viste sotto termini che in altri àmbiti sarebbero assurdi. Cioè…gli austriaci ti parlano della relazione con Dio in termini economici, non è che sia illogico,anzi, solo che è esagerato!
      Infatti secondo me poracci si interessano troppo e solo di quello!!!!
      Sarà pure che devono fronteggiare una marea di imbecillità ed ingiustizie sotto il fuoco incrociato…boh…me sembrano quasi marxisti per altri aspetti eheheh

      Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il agosto 27, 2012 da in Uncategorized.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: