Circolo Giovanile San Luigi IX

Circolo del Movimento politico cattolico Militia Christi

Diritto alla vita:tradimento UDC in I municipio

Il Movimento Politico Cattolico Militia Christi ed il suo Circolo Giovanile San Luigi IX, che erano presenti in delegazione, denunciano lo scandaloso comportamento dell' UDC del I municipio che, con la sua astensione, ha favorito l'approvazione della mozione della sinistra radicale, tesa a contrastare faziosamente la tutela della maternità ed il diritto alla vita in sede di consultori.
Al termine della votazione, tra l'altro, lo spirito di "dialogo" dell'abortismo ha manifestato, ancora una volta, il suo vero volto.
Autorevoli esponenti del centrosinistra, in effetti, hanno fatto oggetti di minacce, insulti ed aggressioni i militanti cattolici, alcuni dei quali esibivano volantini pro-vita.
Degli appartenenti a Militia Christi, inoltre, sono stati fatti identificare a scopo intimidatorio e repressivo da alcuni consiglieri di sinistra. 
Militia Christi ed il suo Circolo annunciano invece che continueranno, come sempre, la loro azione in difesa della vita nascente, denunciando le responsabilità politiche e morali dei "cultori della morte" e dell'UDC.

3 commenti su “Diritto alla vita:tradimento UDC in I municipio

  1. todikaion
    ottobre 14, 2010

    Notare la palese falsità delle dichiarazioni del Pd con corollario di atti di solidarietà…purtroppo oggi la verità è quella che scrivono i giornali.P.s. la paventata alleanza coi turchi c'è stata, l'interesse privato ha prevalso su quello pubblico… Udc Vergogna!Non avete neanche avuto il coraggio di confrontarvi col pubblico, a parole…

  2. anonimo
    ottobre 14, 2010

    Ahahahh…mamma li turchi…adesso vi costringeranno tutti ad abortire per legge…Vergogna a voi e alle vostre iniziative anticostituzionali, non siete degni di essere cittadin idi questo paese VERGOGNA

  3. todikaion
    ottobre 14, 2010

    Roma 14 Ottobre 2010  In relazione a tutte le falsità che stanno circolando su internet circa la presunta aggressione che Militia Christi avrebbe messo in atto questa mattina ai danni di alcuni consiglieri del primo municipio, il Movimento dichiara quanto segue:  1. Nessun esponente di Militia Christi ha mai aggredito nessuno, semmai è vero il contrario, visto che un militante ha ricevuto una spinta senza per altro reagire.  2. Il Movimento non ha mai offeso nessuno, ha solo espresso la sua contrarietà ad una omissione vergognosa  e a giochi politici irresponsabili ed indegni di un organo istituzionale.  3. Militia Christi invita tutti i consiglieri del I Municipio, i testimoni e quanti vogliano partecipare, ad un pubblico dibattito, per sostenere le proprie ragioni.  4. Militia Christi rifiuta gli appellativi di "fascista", "estrema destra", "oltranzista" ecc. con le quali da più parti è stata definita.  5. Il Movimento è pronto ad agire nelle opportune sedi legali contro chiunque affermi cose contrarie ai fatti verificatisi.   Militia Christi – Ufficio stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 14, 2010 da in Senza categoria con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: